Skip navigation

‘Fino ad ora è stato positivo ma per l’ultima parte del mese, complice l’avvio della scuola e soprattutto il tempo meno favorevole, il grande flusso di prenotazioni non c’è- conferma Marco Manfredi, presidente dell’associazione Albergatori- Tuttavia sappiamo che in questo periodo dell’anno i turisti prenotano sempre all’ultimo momento consapevoli del fatto che una stanza la trovano perciò aspettiamo fiduciosi’.

Pane Nostrum, che dal 19 al 22 settembre avvolgerà le vie e le piazze della città con i profumi del pane appena sfornato, si conferma un evento importante per Senigallia e la sua economia pur non essendo trainante per il settore turistico.

‘Si tratta di un evento molto importante che sostiene l’economia locale ma, a differenza di altre manifestazioni (CaterRaduno e Summer Jamboree), ancora non riesce ad attirare molti turisti- continua Manfredi- Dall’esperienza delle passate edizioni (quest’anno infatti è la XIII edizione) possiamo affermare che è una kermesse di sostegno ad altri settori, come l’agricoltura, il biologico e i prodotti tipici’.

Commenti Vuoi commentare questo articolo’Nome e cognome (necessario – In caso di dati falsi o incompleti il commento verrà sconsigliato):Indirizzo email (necessario): desidero ricevere la newsletter o Il tuo commento: Inserire il codice in figura:

 Fonte:  viveresenigallia.it /index.php?page=articolo&articolo_id=426077

Advertisements
%d bloggers like this: