Skip navigation

Ma ai 105 studenti portatori di handicap in più non corrisponde un potenziamento di pari livello degli insegnanti di sostegno, come già sottolineato a più riprese dai sindacati del settore.

«Il Comune ci ha promesso di restituirci la sede ristrutturata entro la fine dell’anno – ricorda il dirigente scolastico Stefano Gargioni – La mia speranza è vedere i lavori finiti entro Natale, così da poter sfruttare le vacanze per il trasloco ed essere in grado a gennaio di accogliere in una struttura rimessa a nuovo le famiglie per l’orientamento scolastico».

Parte dei bimbi più piccoli ha trovato spazio nei moduli prefabbricati, altri nel nuovo asilo di via Del Salice; per i bambini del Mosti invece si prospettano settimane, forse mesi di convivenza con gli studenti dell’istituto per geometri, in attesa che l’appalto da un milione di euro finalmente decolli.

Nulla hanno a che fare con il sisma – ma con interventi di manutenzione – i lavori alle scuole Leopardi che si prolungheranno fino alla prima settimana di ottobre e stanno provocando qualche malumore tra i genitori degli allievi, spostati per l’occorrenza all’ex Canonici Mattei».

 Fonte:  lanuovaferrara.gelocal.it /cronaca/2013/09/16/news/la-carica-dei-quarantamila-oggi-il-rit orno-sui-banchi-1.7753929

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: